Natale a Palermo. Accordo contro il traffico

(ags) Palermo 05.12.02 – L Amat, la Confcommercio, la Confesercenti, con il patrocinio del Comune di Palermo, hanno predisposto una serie di iniziative che mirano a incentivare l uso dei mezzi pubblici e, di conseguenza, a contrastare il traffico veicolare durante le festività natalizie.

All interno del pacchetto di iniziative particolare rilievo riveste il BuShopping che, rivolto agli acquirenti che utilizzeranno il Bus per lo shopping di Natale, consentirà loro di ottenere la restituzione del costo del biglietto al momento dell acquisto effettuato presso i punti vendita che aderiscono all iniziativa (riconoscibili dalla vetrofania BuShopping esposta in vetrina).

L idea, nata per non intensificare l afflusso di mezzi privati nel centro storico, potrebbe afferma l assessore al Traffico, Lorenzo Ceraulo essere estesa, in futuro, anche ad altre zone della città e coinvolgere, dopo i commercianti, anche Enti, uffici pubblici e privati .

Parallelamente le associazioni di categoria (Confcommercio e Confesercenti) hanno siglato una convenzione che prevede il rilascio da parte dell Amat di 2.000 tessere di abbonamento, valide per tutte le linee al prezzo speciale di 13 Euro ciascuna – destinate ai dipendenti degli esercizi associati a Confcommercio e Confesercenti e, comunque, aperta a tutti i commercianti che volessero aderire.

Lo spirito dell iniziativa si rifà alla filosofia che contraddistingue il nuovo assetto manageriale dell Amat che, sin dal suo insediamento, ha puntato su un lavoro di joint-venture con le realtà produttive che operano nel territorio. Ancora una volta afferma il presidente dell Amat, Sergio Rodi l Azienda, di concerto con l Amministrazione, si lega con la componente produttiva di Palermo per promuovere servizi alla città .

Questa ulteriore iniziativa rappresenta la conferma operativa di quanto annunciato durante la campagna di promozione all uso innovativo degli autobus: per andare a fare shopping (Pret a partit); per recarsi nei luoghi storici di Palermo (Vi trasportiamo a buon mercato) e nel centro della città (Attraversa la città facendo due scalini).

Le speciali tessere, che riportano il logo dei partners dell iniziativa, saranno valide da domani, 6 dicembre 2002, fino al 6 gennaio 2003.

Confcommercio e Confesercenti distribuiranno le tessere ai dipendenti dei loro negozi associati.

Tale iniziativa sottolinea Rodi sarà utile per contribuire al decongestionamento del traffico, in un periodo in cui questo è particolarmente intenso. L obiettivo che al contempo intendiamo raggiungere con il Bushopping, è di incentivare i cittadini ad un uso del mezzo pubblico non tradizionale ovvero non strettamente legato agli spostamenti ritenuti necessari recarsi al lavoro, andare a scuola ma anche come mezzo per fare shopping bypassando il traffico .

Con BuShopping dice il presidente del settore tessile di Confcommercio, Mario Dell Oglio – siamo certi di dare un contributo alla città di Palermo in termini di miglioramento della viabilità e della vivibilità. Attorno a questa iniziativa abbiamo trovato un Amministrazione, oltre che propositiva, disponibile al confronto. Questi sono i segnali che aspettavamo .

Questa nuova filosofia di mobilità riesce ad andare incontro alle esigenze dei commercianti e dei cittadini. Per questo – auspica Giovanni Felice, segretario provinciale di Confesercenti l augurio è che questo primo esperimento possa ripetersi anche in futuro .(ags)